I PERCHE’ DI UNA SFIDA IMPRENDITORIALE
Il 31 dicembre 2016 cessava ufficialmente l’attività di vendita al pubblico la “Libreria Editrice Buona Stampa S.r.l.”. Fondata nel 1921 da mons. Francesco Piantelli, don Mario Lameri e dall’avv. Tiberio Volonté, aveva negli anni assunto varie ragioni sociali rimanendo sempre nella storica sede di via Mazzini 12 fino al 2014, quando si era trasferita in via Bottesini 4.
Oltre al compito statutario di diffusione della stampa cattolica e di materiali e arredi necessari per le celebrazioni liturgiche, la libreria aveva assunto nel tempo il ruolo di punto di riferimento per trovare le pubblicazioni dedicate a Crema e al suo territorio. Dunque, alla chiusura della Buona Stampa, non solo molti sacerdoti ed educatori si sono ritrovati senza un negozio dove rifornirsi degli strumenti necessari alla propria missione, ma anche tanti appassionati di storia locale e turisti sono rimasti privi di una libreria dove acquistare pubblicazioni sul Cremasco. Da qui, essendo noi per primi clienti della Buona Stampa, è nata l’idea di aprire una nuova libreria che raccogliesse il testimone della precedente per offrire molto altro in più.

LA NUOVA LIBRERIA
La neonata “Libreria Cremasca” è una realtà imprenditoriale completamente nuova e autonoma, fondata con investimenti privati dei due soci che hanno dato vita alla “Cavallini & Facchi servizi culturali di Cavallini Gabriele e Facchi Matteo S.n.c.”. Accomunati da lunghi anni di formazione (lauree, scuola di specializzazione, dottorato di ricerca) nell’ambito della storia dell’arte, dopo anni di esperienza nell’istruzione universitaria e nella ricerca applicata in particolare al territorio cremasco, abbiamo deciso di affrontare una nuova sfida imprenditoriale che andasse ad affiancare le nostre tradizionali occupazioni di storici dell’arte.
Lo slogan “nutriamo le tue passioni” nasce dalla constatazione che a Crema e nel Cremasco sono attive centinaia di associazioni no profit impegnate nelle attività più disparate, dal sociale allo sport, dalla ricerca al tempo libero. Tutte queste persone sono accomunate dal desiderio di condividere con altri i propri interessi e le proprie passioni. Nell’era dei social network, degli acquisti on line e degli e-book, noi siamo convinti che sia ancora importante avere un luogo fisico dove incontrarsi e degli oggetti materiali, come i libri, da condividere. Per questo ci piacerebbe instaurare un rapporto in cui i clienti non si limitano a comprare dei testi proposti da noi, ma suggeriscono nuovi titoli da procurare non solo per sé, ma anche per altri che condividono le stesse passioni. Dunque i libri come nutrimento per gli interessi, alimento per le passioni.

COSA PUOI TROVARE ALLA LIBRERIA CREMASCA?
– Libri liturgici, sussidi alla pastorale e alla catechesi, libri di arte e storia locale e non, saggistica, narrativa, guide turistiche, editori indipendenti e libri usati.
– Materiali di consumo per le celebrazioni liturgiche (particole, vin santo, candele, incenso…), oggetti devozionali (crocifissi, rosari, immagini sacre…).
– Idee regalo per battesimi, prime comunioni, cresime e matrimoni e ordinazioni religiose.
– Bigiotteria e oggetti regalo.
– Audiovisivi (vinili, cd, dvd…).
– Cartoleria (penne, quaderni, agende…).
– Giochi in scatola.
– Oggetti d’artigianato.
– Opere d’arte contemporanea.