Bernardo Nicola Zucchi. II. Diario (1741-1752)

«Un manoscritto ritrovato tra gli scaffali della Biblioteca Diocesana di Crema diventa un libro di cronache. Sembra l’incipit di un romanzo ottocentesco, ma è tutto vero. L’autore è Bernardo Nicola Zucchi, frate agostiniano vissuto in città all’inizio del Settecento, riscoperto e raccontato da due giovani filologi cremaschi.

L’opera raccoglie le memorie quotidiane del frate, uno tra i primi a raccontare la cronaca locale. In tutto 42 anni di storia cremasca, dal 1710 al 1752. Notizie curiose, fatti di cronaca, riforme economiche, cerimonie, controversie e “allegrezze” costituiscono la trama delle cronache locali all’epoca della dominazione veneta. Un affresco a colori, da riscoprire tra le pagine del volume promosso dalla Società Storica Cremasca. I giovani filologi sono già al lavoro sulla seconda parte del manoscritto».

(estratto da un articolo di Lidia Gallanti, cremaonline.it, 20/05/2018)

© 2021 Libreria Cremasca - Cremete servizi culturali di Facchi Matteo e C. s.a.s.
Via Giacomo Matteotti, 10/12 - 26013 Crema (CR), Italia | tel. 0373 631550
C.F./ P. IVA 01660810191