L’inutile strage. La Grande Guerra raccontata dai Cremaschi

Autore: Il Nuovo Torrazzo Editore: Centro Editoriale Cremasco Anno: 2019

Descrizione

Il volume L’inutile strage. La Grande Guerra raccontata dai Cremaschi è un’importante produzione del Centro Editoriale Cremasco che raccoglie tutti gli articoli pubblicati ogni mese da “Il Nuovo Torrazzo” sulla Prima Guerra Mondiale, dal 24 maggio 2015 (centenario dell’ingresso dell’Italia nel conflitto) fino al 4 novembre scorso (anniversario della pace).
Ma non solo. Il volume contiene anche tutti i nomi dei soldati Caduti nel Cremasco: un modo per ricordare coloro che hanno dato la vita per l’Italia e tenerne viva la memoria. Lo riteniamo un atto doveroso da parte nostra a cent’anni dal loro sacrificio.
Il libro, titolato appunto L’inutile strage, contiene la lettera che papa Benedetto XV scrisse ai capi del popoli belligeranti supplicandoli a trovare la pace per chiudere una guerra sanguinosa che il Santo Padre, purtroppo inascoltato, definì con il termine divenuto ormai celebre.
Il libro contiene poi un capitolo sull’Ospedale militare di Crema, allestito presso la Misericordia; i numerosi reportage inviati al “Torrazzo” da Francesco Piantelli che sarebbe diventatoin seguito parroco di Santa Maria della Croce, nonché la recensione del volume che scrisse, una volta catturato dagli Austriaci, dalla prigionia.
Vi è anche il diario inedito del soldato Santo Potestà, portato in redazione dalla famiglia e la recensione di altri due diari già pubblicati in precedenza. Poi le testimonianze di tanti soldati consegnateci dalle rispettive famiglie che caldamente ringraziamo. Infine – e queste sono due importanti novità – tutte le 141 lettere pervenute al Torrazzo e pubblicate nei quattro anni di guerra, nonché quelle di Lodovido Benvenuti, ragazzo del ’99. Insomma, una documentazione unica e straordinaria.