Segni e simboli. Riti e misteri. Dimensione comunicativa della liturgia

Dopo una ricognizione dei concetti di “sacro” e di “mistero”, che hanno la loro sintesi nel “rito”, l’autore ripercorre i fondamenti teologici della liturgia, come sono insegnati dal magistero della Chiesa, di cui la Costituzione conciliare Sacrosantum Concilium rappresenta l’espressione più autorevole e vincolante.

Viene poi affrontata la dimensione comunicativa della liturgia: il popolo di Dio è parte viva della celebrazione e per comunicare ha bisogno di un linguaggio simbolico e di codici comunicativi.

L’ultimo capitolo del libro è dedicato a suggerimenti circa la preparazione di una celebrazione nello stile della comunione.

Prima edizione 2012, seconda edizione 2018.

© 2021 Libreria Cremasca - Cremete servizi culturali di Facchi Matteo e C. s.a.s.
Via Giacomo Matteotti, 10/12 - 26013 Crema (CR), Italia | tel. 0373 631550
C.F./ P. IVA 01660810191