Arata. I disegni

Arata. I disegni, catalogo della mostra (Castelleone, 2 ottobre 2021 – 9 gennaio 2022), Fondazione Francesco Arata, Castelleone 2021.

L’esposizione propone circa 150 disegni inediti del pittore Francesco Arata (1890-1956. È allestita presso la barchessa di Palazzo Brunenghi a Castelleone ed è organizzata dalla Fondazione Francesco Arata in collaborazione con il comune e la Pro Loco di Castelleone, con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Cremona.

“La produzione grafica di Francesco Arata, le migliaia di fogli (da quelli impeccabilmente “fabriano” a quelli “da pacco”, dalle pagine “quadrotte” dei quaderni scolastici dei figlioli al “verso” bianco di quelle patinate delle pubblicazioni d’arte, dai biglietti d’invito alle note della spesa) sui quali il pittore di Castelleone, giorno dopo giorno, per quasi mezzo secolo, è andato annotando strenuamente le sensazioni, i sentimenti, le emozioni, le fantasie, i desideri, gli umori, in una parola, le risultanze del continuum di un rapporto con il mondo visibile attraverso il filtro della propria spiritualità e della propria vocazione figurale definiscono, al di là di ogni dubbio, la realtà, la ragion d’essere, il peso non ancora storicizzato della sua presenza entro la vicenda artistica a lui contemporanea” (Luciano Budigna).

Non si tratta di bozzetti o di disegni preparatori per opere da perfezionare, ma di opere compiute, definite attraverso l’utilizzo della matita, del carboncino o della penna, si badi bene senza la possibilità di ripensamenti o aggiustamenti che altre tecniche, la pittura ad olio per esempio, consentono. Siano schizzi veloci o disegni approfonditi e dettagliati, alcuni con estrema minuzia, eseguiti en plein air o nella tranquillità dello studio, rivelano una sensibilità ed una espressività che fanno di Arata un potente disegnatore. In questa mostra viene presentato per la prima volta il corpus dei disegni di Francesco Arata, che per facilità di lettura sono stati raggruppati tematicamente.

Gratuito – Acquisto